Specializzati in Prodotti per il Radon

Aspiratori di Radon

Reza Hosseini, PhD - Managing Director at RadonMarket, R&D Manager & NRPP MFM Certified Radon Professional at Niton srl

In questo numero di RadonMarket Mag ci concentriamo invece sui sistemi, dispositivi e accessori impiegati per il risanamento del Radon. Ovviamente in futuro continueremo a trattare le tecniche di misurazione del Radon, sia con strumentazione sia attiva che passiva, quindi continuate a seguirci sulla pagina principale di RadonMarket Mag per rimanere aggiornati.
E non potevamo che cominciare la trattazione con quello che è il “cuore” del sistema di risanamento impiegato su più larga scala, l’aspiratore di Radon.

ASPIRATORI SPECIFICI PER IL RADON - RADONAWAY

Per capire qual è la funzione di un aspiratore, facciamo un breve cenno su una particolare tecnica di risanamento del Radon.
La Depressurizzazione sotto l’edificio è la tecnica più comunemente impiegata per realizzare un progetto di risanamento del Radon. Con questa tecnica si realizza una diminuzione nella pressione dell'aria nel terreno sotto l'edificio; di conseguenza, la pressione più elevata dell’aria all’interno dell’edificio spinge verso il basso l'aria carica di Radon che quindi non riesce a risalire e ad entrare nell’edificio. Sebbene la differenza di pressione che deve essere creata per avere questo effetto “barriera” sia minima, un sistema passivo spesso non è sufficiente a raggiungere lo scopo. Spesso i nuovi edifici sono predisposti con sistemi passivi di depressurizzazione del suolo, salvo poi dover essere integrati con sistemi di aspirazione attivi.

L’aspiratore di Radon (solitamente una ventola di tipo centriguga) ha il compito di prelevare continuamente l'aria dal suolo, con la conseguenza che questo viene mantenuto costantemente in depressione. Per questo è il componente principale di questo tipo di sistema di risanamento e, dovendo essere mantenuto sempre in funzione, deve essere performante.

Ma interrompiamo qui la nostra discussione sul sistema di depressurizzazione sotto l’edificio per trattare in modo approfondito le caratteristiche che un aspiratore efficace di Radon deve possedere. Tuttavia, se desideri saperne di più sui diversi sistemi di risanamento, segui RadonMarket Mag o visita RadonMarketAcademy.com, dove troverai di frequente nuovi aggiornamenti disponibili.

Vista l'importanza che l’aspiratore assume in un sistema di risanamento, è importante capire quale tipo di aspiratore è più adatto. E per questo le domande che dovremmo porci sono:

1- va bene un qualunque aspiratore per lo scopo?
2- Quale aspiratore di Radon è più idoneo per un impianto di risanamento del Radon?

La risposta alla prima domanda è facile. Gli aspiratori di Radon dovrebbero essere disegnati specificamente per il risanamento del Radon. Ci sono molti fattori da considerare quando si utilizza un aspiratore per un progetto di risanamento.
L’aspiratore deve essere in grado sia di generare un flusso d'aria elevato, soprattutto in caso di terreno permeabile, sia di generare una condizione di vuoto sufficiente (e quindi depressurizzazione), quando il terreno sotto l’edificio è più compatto. Altri fattori da prendere in considerazione sono i consumi energetici e la silenziosità.
Dal punto di vista tecnico, il motore del ventilatore deve resistere all’umidità che l'aria proveniente dal suolo porta con sé, l’involucro deve resistere per anni ai raggi solari (soprattutto se l’aspiratore è installato all’esterno) e deve essere a tenuta “stagna” per evitare che, qualora sia installato all’interno, il Radon aspirato dal terreno fuoriesce e si disperda nel locale incrementando i livelli di concentrazione di Radon anziché diminuirli.
Inoltre, indipendentemente dal clima, dalle stagioni o dalle condizioni del suolo, gli aspiratori di Radon devono essere progettati per rimanere costantemente accesi, e continuare a funzionare per parecchi anni.
Un aspiratore di Radon deve quindi avere tutte le caratteristiche descritte, per assicurare un efficace sistema di risanamento.

 

Fortunatamente, ci sono produttori di aspiratori di Radon che hanno una lunga esperienza alle loro spalle nel trattare tutti questi problemi. Hanno identificato i possibili problemi che un aspiratore di Radon incontra durante la sua vita e hanno disegnato i propri aspiratori del Radon per superarli. Uno di questi produttori è RadonAway.
RadonAway ha introdotto nel mercato oltre 30 anni fa il primo aspiratore specifico per il radon. Il loro primo aspiratore per il risanamento del Radon è stato installato nel 1990. Da allora, i loro aspiratori per il Radon sono diventati i più popolari, affidabili ed efficaci al mondo. Niton srl è il distributore esclusivo degli aspiratori RadonAway in Italia.

Ora vediamo quale ventilatore Radon è adatto al tuo progetto di risanamento del Radon. Questa volta la risposta non è facile, perché non esiste un aspiratore migliore in assoluto, ma l’aspiratore migliore è quello più adatto alla situazione specifica. In generale, gli aspiratori possono essere suddivisi in quattro categorie:
1. Aspiratori a bassa potenza – buona sigillatura della soletta s terrs e sottostrato ghiaioso.
2. Aspiratori di gamma media – soletta a terra non ben sigillata e/o sottostrato in aggregato da costruzione
3. Aspiratori ad elevate portata - Molte perdite dalla soletta a terra e/o terreno molto poroso o più fondazioni da trattare
4. Aspiratori ad elevate capacità di vuoto – terreno molto compatto con “ostacoli” sotto la soletta a terra e probabile basso flusso d'aria del sistema.

Se sei interessato ad approfondire le differenze tra le varie tipologie di aspiratori, puoi trovare informazioni più dettagliate qui.
Tuttavia, per semplificarti la ricerca senza doversi imbattere in decine di opzioni tra cui scegliere per trovare l’aspiratore di Radon adeguato, abbiamo selezionato i due aspiratori di Radon prodotti da RadonAway che sono la soluzione ottimale per la maggior parte dei sistemi di risanamento del Radon, i modelli RP145i ed RP265i.

Aspiratori Radon mod. RP145i e mod. RP265i
Sia l'RP145i che l'RP265i appartengono alla serie RadonAway Pro. I ventilatori per Radon della serie Pro sono il culmine di anni di ricerca e test sul campo da parte degli ingegneri di RadonAway, che lavorano in sinergia con esperti avanzati di materie plastiche. La sfida era produrre un alloggiamento in plastica ingegnerizzata resistente e ignifuga per soddisfare sia le esigenze dell'applicazione al campo del Radon sia i severi requisiti della potilica per la qualità adottata da RadonAway. Il risultato è una plastica appositamente formulata denominata Stay-White™, che rende gli aspiratori della serie Pro differenti di qualsiasi altro aspiratore di Radon. Gli aspiratori della serie Pro, infatti, sono particolarmente resistenti a lungo agli agenti climatici esterni e non contengono materiali potenzialmente dannosi come la fibra di vetro.

 

Caratteristiche:
+ Alloggiamento Stay-White™ (il bianco rimane vivo anche se esposto al sole)
+ Efficienza energetica elevata
+ Funzionamento super silenzioso
+ Piena conformità alle normative elettriche
+ Girante motorizzato temprato in acqua
+ Giunture sigillate per impedire anche piccole le perdite di Radon (tenuta double snap RP145i)
+ Certificazione ETL: per uso interno o esterno
+ Motore termicamente protetto
+ Per uso commerciale e residenziale
+ 230VAC, 50-60Hz, 2500RPM, 80W Max

Accessori:
In aggiunta agli aspiratori per il Radon, RadonAway mette a disposizione una vasta gamma di prodotti che vanno dagli accessori per le pompe per pozzetto agli accessori per le canalizzazioni dell’aria.
Tutti gli accessori sono realizzati e compatibili con gli aspiratori RadonAway RP145i edRP265i. Puoi trovare tutti gli accessori per eseguire un progetto di risanamento del Radon sul sito di RadonMarket.